CHRIS CERF

“Per far venire bene la stampa, occorre che tutti i tasselli coincidano.”

Questi sono i tasselli della mia vita. Ciascuno contribuisce a determinare il disegno di un’esperienza ricca e sempre in divenire. Un insieme che si abbraccia solo attraverso un viaggio tra i dettagli.
HTML builder image
Brasile

“Sono nata in Brasile, a Rio de Janeiro.

Cresciuta sulle spiagge di Rio, davanti all’oceano, la mia passione per il beachwear carioca è nata prestissimo: già a sedici anni vendevo costumi a scuola e, dal 1984, ho cominciato a produrre i miei primi bikini. Da subito ho scelto di catturare lo spirito del luogo attraverso i dettagli. I costumi a marchio Chris Cerf ancora oggi si distinguono per i ricami a mano, allora realizzati all’uncinetto da donne brasiliane. Non mi sono fermata ai costumi. Dopo i bikini, il secondo capo al quale mi sono dedicata nelle mie creazioni è stato il pareo, perfetto per sperimentare la tecnica di stampa block print.
Milano

A 21 anni, dopo la laurea in comunicazione,

mi sono trasferita a Milano, irresistibilmente attratta dal mondo della moda. In questa meravigliosa città ho iniziato la mia carriera come indossatrice, una professione che mi ha permesso di prendere confidenza con il settore. Ma non mi bastava. Sentivo l’esigenza di esprimere in prima persona la mia creatività, la mia passione. Per questo ho fondato Ok Brasil, un marchio di costumi da bagno da donna in perfetto stile carioca. Nel 1990 ho lanciato una seconda linea d’ispirazione brasiliana, questa volta interamente Made in Italy: Cores do sol.
India

Il mio lavoro è il frutto di lunghi viaggi.

Dentro c’è la mia terra natale, il Brasile. C’è l’antica e sempre seducente bellezza dell’Africa, del Kenya. Ma soprattutto c’è l’India, con i suoi colori e la sua anima. Tonalità che suscitano in me emozioni e ispirazioni diverse, sfumature che sono esse stesse un viaggio sensoriale e spirituale. Proprio lì, in India, ho conosciuto e sperimentato la millenaria tecnica del block print, realizzando abiti in tessuti naturali e organici rifiniti a mano, con stampe esclusive, ricami e accessori. Una scelta di sostenibilità ambientale ma anche sociale, per un lavoro più equo e sostenibile.
HTML builder image

Amo l’India con i suoi contrasti, colori, profumi, con i suoi tessuti. Tutti gli anni passo lunghi periodi in questa terra dove creo i miei prodotti. Sono venuta in contatto con 4 donne italiane che ogni giorno si impegnano per aiutare i più sfortunati: i *bambini dì strada dì Calcutta. Sono bambini “invisibili*” in quanto senza certificato dì nascita, quindi senza diritti e ogni violenza su dì loro perpetrata non è punibile legalmente. La missione di *Skychildren* e’ garantire il diritto ad una vita dignitosa a questi bambini, ottenere cambiamenti immediati, concreti e duraturi nelle loro vite mediante la protezione, l’istruzione, il supporto psicologico, l’assistenza sanitaria, percorsi di formazione e successivo inserimento nel mondo del lavoro. Questi bambini saranno la prima generazione istruita delle loro famiglie Tra i numerosi progetti sostenuti dall’Associazione ho scelto di supportare il progetto *Keertika, casa rifugio per bambine e giovani ragazze vittime di abusi, violenza o traffico di minori *Skychildren devolve il 100% delle donazioni ai progetti sostenuti*, i costi dell’organizzazione sono infatti coperti dalle socie in prima persona. Anche per questo motivo ho deciso di devolvere a questa Associazione il 10% del ricavato di ogni mio capo venduto


Scopri ora